Metallizzazione in alto vuoto, facciamo chiarezza!

La metallizzazione in alto vuoto è un processo che permette di depositare uno strato di materiale metallico (principalmente viene usato l’alluminio) su prodotti di qualsiasi materiale.

Questo processo serve per dare valore estetico (per esempio i tappi dei profumi) o performance tecniche, come per esempio riflettori per luci a LED o riflettori delle automobili. Non sostituisce la cromatura da processo galvanico (es. la rubinetteria), ma può essere un’alternativa per alcuni tipi di prodotti quali le placche degli interruttori della luce.

Maxpla utilizza questo processo da diversi anni e conosce i suoi pregi ma anche i suoi limiti; infatti, in fase di progetto, se il componente dovrà essere metallizzato, lo stampo verrà costruito con criteri che permetteranno, in fase di metallizzazione, di migliorare le performance del processo e limitare considerevolmente lo scarto che in genere si crea per colpa dello stampaggio.